Linea

Selezione

I vini provenienti dai vigneti selezionati sono ambasciatori del proprio terroir e rispecchiano in modo unico i punti di forza dei vari piccoli impianti. In genere si tratta di singoli terreni su cui viene coltivata la vite da secoli. A seconda della varietà, i vini vengono vinificati in acciaio o in legno, affinché sviluppino una piena complessità ed un bouquet raffinato. Le rigide direttive sulla qualità, l’intenso lavoro manuale e l’impegnativa cura della vigna permettono loro di diventare ciò che sono: vini ricercati, di carattere e ben strutturati.

Alto Adige DOC

Chardonnay
Merol

2019

La varietà Chardonnay è una delle più rinomate fra quelle a bacca bianca e predilige le esposizioni calde e baciate dal sole. Le eccellenti condizioni delle vigne della zona di Merol producono uno Chardonnay che si distingue per piacevole pienezza, la setosità ed un armonico rapporto fra acidità e morbidezza.

alla vista

giallo paglierino con riflessi verdognoli

al naso

aromi fruttati di melone e mela matura

al palato

vellutato, burroso, morbido

composizione

Chardonnay

vigneti

Località: vigneti collinari in zona Merol nelle immediate vicinanze della cantina (420-470m)
Esposizione: Sud/Est, Sud/Ovest
Terreni: calcarei ghiaiosi
Forma di allevamento: Guyot

vendemmia

metà a fine settembre; raccolta e selezione manuali delle uve.

vinificazione

la quota principale (75%) è fermentata in tini d’acciaio, quella restante (25%) in botti di legno con successivo svolgimento della fermentazione malolattica. In febbraio i due vini sono assemblati fra loro. 

resa

60 hl/ha

dati analitici

Gradazione alcolica: 13,5 %
Acidità: 5,7 gr/lt

consigli per il servizio

8 a 10 Gradi

potenziale d'invecchiamento

10 a 30 anni

consigli d'abbinamento

Un vero piacere come aperitivo oppure semplicemente tra una portata e l’altra; accompagna volentieri i piatti a base di pesce di acqua dolce, come ad esempio una tartare di trota affumicata, così come quelli a base di asparagi. 

Premiazioni

jamessuckling 92 P