Linea

Classica

Questa linea raccoglie vini tipici altoatesini, vinificati in modo tradizionale, bianchi e rossi; che raccontano di un particolare microclima e dei nostri terreni. Dopo un’accurata vendemmia a mano, le uve vengono vinificate in acciaio, eccetto quelle a bacca rossa. Tipicità varietale, pulizia e bevibilità sono le caratteristiche comuni di questi vini. Essi offrono un piacere genuino ed autentico con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Alto Adige DOC

Santa Maddalena

2019

Questo leggendario vino rosso altoatesino è detto “la regina della Schiava”. Grazie ai pendii scoscesi della zona di Santa Maddalena, a Bolzano, che forniscono un microclima ideale, viene garantita una varietà autoctona le cui uve riescono a dispiegare pienamente un inconfondibile aroma intenso e fruttato. Il Santa Maddalena, con una struttura al contempo delicata ed intensa, si traduce in una beva fine ed elegante.

alla vista

rosso rubino

al naso

aromi fruttati che vanno dai piccoli frutti di bosco alle ciliegie

al palato

vellutato, rotondo, caldo e speziato

composizione

90% Schiava, 10% Lagrein

vigneti

Località: vigneti intorno a Santa Maddalena presso Bolzano (300-350 m)
Esposizione: sud e sud-est
Terreni: depositi morenici
Forma di allevamento: Pergola

vendemmia

inizio ottobre; raccolta e selezione manuali delle uve.

vinificazione

fermentazione in acciaio. A seguire svolgimento della malolattica e affinamento parte in grandi botti di legno e parte in tini d’acciaio. 

resa

70 hl/ha

dati analitici

Gradazione alcolica: 13 %
Acidità: 4,7 gr/lt

consigli per il servizio

12 a 14 gradi (o raffreddato a 8 a 10 gradi)

potenziale d'invecchiamento

20 a 50 anni

consigli d'abbinamento

Il Santa Maddalena di abbina elegantemente ad antipasti elaborati e primi tradizionali come il risotto ai funghi porcini, ma anche alle carni stufate, alle carni lesse, lo speck e i formaggi. Adeguatamente rinfrescato può accompagnare molto bene anche il pesce.